Tu sei qui

Altopascio: in via Remo Teglia lavori per risanare l'acquedotto

16 Dicembre 2019

Saranno sostituiti 220 metri di tubazione. Investimento di 150mila euro. Tutte le info.

È cominciato nei giorni scorsi un altro importante intervento di Acque SpA, il gestore idrico del Basso Valdarno e della Lucchesia, sull'acquedotto nel comune di Altopascio. Si tratta dei lavori per la sostituzione di 220 metri della condotta idrica passante per via Remo Teglia a Marginone, con l'obiettivo di migliorare la qualità e la continuità del servizio ed eliminare al contempo il rischio di perdite su un tratto di rete datato e soggetto in passato a frequenti rotture. Per questo motivo, come già accaduto per altri tratti di acquedotto, mentre venivano svolti gli "interventi tampone" per risanare i singoli guasti, in sinergia con l’amministrazione comunale il gestore idrico aveva già programmato la sostituzione dell'infrastruttura.
 
 
 
Nelle settimane scorse sono terminate tutte le pratiche necessarie all'inizio delle operazioni che, approfittando della tregua concessa dal maltempo, sono ora pronte a entrare nel vivo. Nel dettaglio, le attività riguardano la posa di una nuova tubazione in ghisa sferoidale e il rifacimento degli allacci idrici in entrambi i tratti di via Remo Teglia, sia dalla parte di via Mammianese Nord, sia dal lato di via Gramsci. I lavori hanno un costo di 150mila euro. Salvo rallentamenti dovuti al maltempo, le attività dovrebbero terminare indicativamente entro marzo 2020 (compresa la parte del rifacimento degli allacci idrici). In seguito, dopo i necessari tempi di assestamento della nuova tubazione nel terreno, sarà eseguita anche la riasfaltatura del tratto di strada interessato dai cantieri.
 
L'intervento garantirà in futuro la drastica riduzione del numero di guasti. I lavori in via Remo Teglia si inseriscono nel quadro delle molteplici attività programmate da Acque SpA, in collaborazione con l'amministrazione comunale, sull'intero territorio di Altopascio. L'obiettivo comune è ammodernare la rete idrica tratto dopo tratto, anche con particolare riferimento alle frazioni, come dimostra l'altro importante intervento partito di recente a Spianate per la sostituzione di 2,6 km di condotte e un investimento di 850mila euro.
 
 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutta la modulistica per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13