Tu sei qui

Casi di bollette in ritardo: nessuna ripercussione per gli utenti

11 Febbraio 2019

L'Azienda ha provveduto alla dilazione automatica delle scadenze di pagamento. Tutte le info.

Nell’ultimo periodo si sono verificati alcuni disguidi nella consegna delle bollette, giunte agli utenti nei giorni immediatamente precedenti alla data di scadenza o, in alcuni casi, a scadenza già avvenuta. Il problema sta riguardando il primo ciclo di fatturazione del 2019, ma solo per una parte del territorio gestito. In particolare, il fenomeno interessa alcuni comuni della zona empolese e pistoiese, non tanto per i centri urbani, quanto soprattutto per le abitazioni delle zone collinari o comunque per abitazioni sparse.

Acque SpA è venuta subito a conoscenza del problema, grazie alle segnalazioni di diversi cittadini e anche di alcuni dipendenti che si sono imbattuti nello stesso inconveniente. L’Azienda ha seguito l’evolversi della questione per capirne le dimensioni: le opportune verifiche hanno permesso di riscontrare come il problema sia stato generato da uno specifico fornitore, che è stato richiamato presso Acque per chiarimenti in merito e per predisporre un piano di rientro per arginare il fenomeno nel più breve tempo possibile.

Al contempo, al fine di limitare i disagi nei confronti degli utenti, nelle settimane scorse il gestore idrico aveva già provveduto alla disposizione della dilazione automatica dei termini di pagamento delle bollette consegnate in ritardo. Sulle fatture non verrà applicato nessun addebito o alcuna mora aggiuntiva. Sono state ovviamente sospese anche le procedure di sollecito che, in un primo momento, erano partite in automatico (anche in questi casi si è provveduto a dilazionare i termini di pagamento). Acque si scusa per il disagio e ringrazia per la collaborazione i cittadini che si sono rivolti al call center per segnalare il disguido. Al contempo, l’Azienda precisa come non sia necessaria alcuna azione da parte degli utenti, in quanto le procedure interne sono già state avviate in automatico e l’inconveniente non avrà alcun tipo di ripercussione sull’importo delle successive bollette.

Per ogni ulteriore informazione o esigenza è a disposizione il call center di Acque.

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


GUASTI - INTERRUZIONI

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Richieste reclami istanze

Tutta la modulistica per richieste, contestazioni o reclami.


PRATICHE

Da mobile*, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

(*) costo dipendente dal gestore