Tu sei qui

Gambassi Terme: conclusi i lavori a Sant'Andrea a Gavignalla

19 Giugno 2020

Sostituiti 430 metri di condotta lungo la SP 64. Investimento da 220mila euro.

Migliorare il servizio idrico per un buon numero di utenze ed eliminare il rischio di perdite su un tratto di rete datato e soggetto quindi in passato a frequenti rotture. Può considerarsi raggiunto il duplice obiettivo con cui era partito il progetto di risanamento dell’acquedotto lungo la Strada Provinciale 64, nel comune di Gambassi Terme. Un lavoro significativo, cominciato a maggio e chiuso nei giorni scorsi - in anticipo rispetto al cronoprogramma - con il collegamento della nuova infrastruttura alla rete idrica.

Nel dettaglio, le attività hanno riguardato la sostituzione di 430 metri di tubazione nel tratto che passa da Sant’Andrea a Gavignalla. Un intervento la cui importanza non si misura soltanto con il relativo investimento (220mila euro), ma soprattutto con gli importanti benefici che saranno raggiunti adesso, con la nuova condotta in servizio. “In primo luogo - spiega Giancarlo Faenzi, vicepresidente di Acque SpA - si eviteranno ulteriori “interventi tampone”, necessari in passato a riparare numerose rotture su un tratto di rete che era obiettivamente datato. Inoltre, è atteso anche un potenziamento del servizio: le nuove condotte hanno un diametro maggiore rispetto a quelle appena dismesse, con conseguenti vantaggi in termini di approvvigionamento idrico per la zona circostante”.

“Con questo importante intervento - gli fa eco il sindaco Paolo Campinoti - unitamente agli altri già avvenuti nel nostro territorio, Acque SpA ha tenuto fede a quanto dichiarato circa la campagna di investimenti per l’ammodernamento della rete idrica. Già via della Costituente, via Garibaldi, via di Varna, nei tratti già oggetto di intervento, hanno cambiato il rapporto fra cittadini ed efficienza della rete. In quei tratti, dove le continue rotture erano all'ordine del giorno, la situazione di disagio derivante dalle stesse è ormai un lontano ricordo. Adesso questo varrà anche per il tratto di SP64 nella zona di Sant’Andrea a Gavignalla. Molto ci sarà ancora da fare, ma la direzione presa è senz'altro quella giusta”.

Grazie anche al rifacimento dei relativi allacci d’utenza, il progetto sulla Strada Provinciale 64 consegna un tratto di rete completamente ammodernato, con un miglioramento complessivo del servizio idrico per qualità e continuità. Per quanto riguarda gli asfalti, nei prossimi mesi, una volta trascorso il tempo necessario per l’assestamento del terreno, sarà garantito anche il ripristino del manto stradale.

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutta la modulistica per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13