Tu sei qui

L'acqua è insegnata dalla sete

L'acqua è insegnata dalla sete è un concorso di poesia sul tema dell'acqua organizzato da Acque SpA nel 2007 nell'ambito della campagna Non lavartene le mani, volta a sensibilizzare opinione pubblica sul tema dei cambiamenti climatici e della carenza idrica che ha interessato la Toscana tra il 2006 e il 2007. Il concorso è stato suddiviso in tre sezioni: ragazzi (età scolare), giovani (scuole superiori) e adulti. La premiazioni si è svolta il 4 Giugno 2007 nella cornice della Sala delle Baleari di Palazzo Gambacorti, sede del Comune di Pisa. Il titolo del concorso si ispira alla celebre poesia di Emily Dickinson che recita:

L'acqua è insegnata dalla sete.
La terra, dagli oceani traversati.
La gioia, dal dolore.
La pace, dai racconti di battaglia.
L'amore da un'impronta di memoria.
Gli uccelli, dalla neve.

Questo, il testo di presentazione del concorso.

L’acqua è vita, è la risorsa naturale più preziosa, non è inesauribile. Nelle società ricche ed opulente, spesso, è difficile comunicarlo con efficacia, nonostante le cronache ci parlino di cambiamenti climatici, di diminuzione delle piogge, di rischi siccità, di milioni di persone nel mondo prive di acqua potabile. La poesia, forse, può farlo. Nulla più dell’esperienza drammatica della mancanza, dell’opposto, ci dice Emily Dickinson, insegna il valore delle cose. Noi vogliamo che l’uomo moderno non debba imparare dalla sete il valore dell’acqua, e vogliamo che tutti gli uomini non abbiano più sete. Perciò ci rivolgiamo alla poesia. Auspichiamo una partecipazione ampia e feconda, non solo dei ragazzi e dei giovani delle scuole del nostro territorio ma di tutti i cittadini.


LA GIURIA

  • Athos Bigongiali – scrittore e giornalista
  • Alba Donati - poetessa e autrice
  • Piero Floriani – docente di Letteratura Italiana all’Università di Pisa
  • Valeria Caldelli – capo-redattore de La Nazione-Pisa
  • Pierluigi Ara – redattore de Il Tirreno-Pisa

IL REGOLAMENTO
DOWNLOAD  PDF "DEPLIANT CONCORSO POESIA" (1290 KB)
DOWNLOAD  PDF "REGOLAMENTO CONCORSO POESIA" (39 KB)


LE IMMAGINI DELLA PREMIAZIONE


I VINCITORI

S
EZIONE RAGAZZI

FRANCESCO OLIVERI di Santa Maria a Monte

“L’acqua”

Se vuoi che il contadino irrighi un campetto
quando usi lo spazzolino chiudi il rubinetto

Se vuoi ottenere un buon vino
bisogna che nel Chianti piova un pochino

Quando vuoi un po' rinfrescarti
un bicchiere d'acqua devi berti

Bisogna lo smog e l'inquinamento fermare
altrimenti le nuvole smetteranno di scaricare

Com'è bella la pioggia quando lenta scende
e l'erba, carica d'acqua, da una parte pende

Quindi ricorda: rispetta la natura,
l'acqua non è una cosa duratura!


SEZIONE GIOVANI
ANNICK EMDIN di Pisa
“L’acqua”

L’acqua scende cristallina per la gola
Dono sincero, impassibile della natura
Semplice e pura
Piove e l’acqua cade e consola
Chi piange a viso aperto
L’acqua lava le mani della puttana
Dello stupratore e dell’assassino
E quelle dell’uomo medio come me
Con tutti i peccati da assolvere

Io ho mani aride e labbra secche
Non più un filo di respiro
Perso tra distese desertiche
Forse non ancora vivo
Mani sporche di sangue seccato
Labbra che mai hanno baciato
E aspetto in silenzio il bacio dell’acqua, la fonte, la sorgente
La luna che annega nel mare sconfinato.

L’acqua scende goccia a goccia come la paura
Suono della vita e della morte
Torrente di parole e di silenzio.
E in ogni creatura viva, pur silente, vi è un battito continuo

In ogni creatura viva c’è una goccia di oceano

 

SEZIONE ADULTI
PATRIZIA CHINI
 di Roma

“Acqua dissetami”

Cerco ristoro per la sete grande che mi asciuga il cuore
Per te acqua allegra di sorgente una montagna scalerei
nel tuo zampillo mi lascerei cadere placata la mia sete.
Dissolta nelle rapide cristalline canterei le tue liriche antiche
e tra i sassi del greto lievi carezze... di piante appena fiorite.

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


GUASTI - INTERRUZIONI

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Richieste reclami istanze

Tutta la modulistica per richieste, contestazioni o reclami.


PRATICHE

Da mobile*, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

(*) costo dipendente dal gestore