Tu sei qui

Nuove tariffe

TARIFFA PROCAPITE
L’Autorità di Regolazione per l’Energia Reti e Ambiente (ARERA) con Deliberazione 665/17 (cosiddetto TICSI) ha indicato i nuovi criteri tariffari da applicare agli utenti finali del Servizio Idrico Integrato.
In particolare per gli utenti Domestici Residenti ha previsto l’introduzione della cosiddetta tariffa pro-capite che varia rispetto al numero dei componenti il nucleo familiare (CNF), e include una fascia di consumo agevolata (definita anch’essa in funzione del numero dei componenti del nucleo familiare) che garantisce una tariffa ridotta fino a 50 litri a persona al giorno (equivalente a 18,25 metri cubi annui a persona).

PERIODO TRANSITORIO
Tuttavia, laddove non sia possibile introdurre fin da subito tale nuova struttura tariffaria, la Delibera prevede un periodo transitorio, in attesa dell’effettivo completamento della riforma che, comunque, dovrà avvenire entro il 1 gennaio 2022.
In questa fase transitoria è necessario introdurre una tariffa pro-capite di tipo standard (ovvero corrispondente alla tariffa da applicare a 3 componenti del nucleo familiare) valida per tutte le utenze Domestico Residenti, fino all’introduzione della tariffa pro-capite, fatto salvo il caso delle famiglie numerose per le quali, anche in questa fase transitoria, vi è l’obbligo per il gestore di accettare l’autodichiarazione comunque trasmessa del singolo utente interessato e ridurre la tariffa.

RETROATTIVITÀ
Per il territorio gestito da Acque SpA, l’Autorità Idrica Toscana (AIT) ha dato attuazione alla citata Deliberazione ARERA, approvando per la fase transitoria la nuova struttura dei corrispettivi tariffari 2018, che sarà applicata retroattivamente dal 1° gennaio 2018 fino all’effettivo completamento della riforma (entro il 2022).
Quindi i consumi già fatturati nel corso dell’anno, con la precedente struttura tariffaria saranno conguagliati entro l’ultima fatturazione contenente i consumi effettuati nell’anno 2018.

FAMIGLIE NUMEROSE
Al contempo, con la Deliberazione n. 20/2018 del 26 settembre 2018, l’AIT ha approvato il “Regolamento regionale AIT per le modalità di trasmissione al Gestore del SII ed utilizzo ai fini tariffari del numero di componenti del nucleo familiare (CNF) delle utenze residenziali” che regolamenta anche la raccolta dei dati relativi al numero di componenti familiari per applicare la riduzione della tariffa per l’anno 2018 alle famiglie numerose.
Tale regolamento è vantaggioso per le utenze Domestico Residenti con numero di componenti superiori a 3 persone.
Perciò si invitano le famiglie/utenti composte da più di 3 persone a trasmettere il modulo di autodichiarazione debitamente compilato ad Acque, per mezzo posta ordinaria, fax, e-mail, PEC, sito internet del gestore del SII o direttamente agli uffici al pubblico PuntoAcque.

PECEMAILFAXPOSTA ORDINARIA
commerciale@pec.acque.netcommerciale.acque@acque.net 050843947Acque SpA, via Bellatalla 1, 56121, Ospedaletto, Pisa


UTENZE INDIRETTE (CONDOMINIALI)
In particolare, per le utenze di tipo condominiale, sempre in presenza di CNF composti mediamente da un numero superiore a 3 componenti, l’Amministratore di condominio o altro delegato individuato dall’assemblea dei condominio può inviare una dichiarazione relativa al numero complessivo dei componenti i CNF residenti nel condominio.

APPLICAZIONE
Se la comunicazione perverrà entro il 31 dicembre 2018 o comunque entro i 30 giorni successivi alla scadenza dell’ultima bolletta relativa al 2018, Acque, a tutela dei nuclei numerosi, applicherà la tariffazione “scontata”, in base al numero dei componenti familiari comunicati e retroattivamente dal 1° gennaio 2018.

 Modulo autodichiarzione componenti nucleo familiare utenze dirette
Modulo autodichiarzione componenti nucleo familiare utenze indirette (condomini)
Nuove tariffe 2018 delibera Ait 7 del 22/6/2018

 

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


GUASTI - INTERRUZIONI

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Richieste reclami istanze

Tutta la modulistica per richieste, contestazioni o reclami.


PRATICHE

Da mobile*, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

(*) costo dipendente dal gestore