Tu sei qui

Pisa: terminato l'intervento per la nuova tubazione a Sant'Ermete

18 Luglio 2021

Risolto alla radice il problema dei guasti che avevano interessato la vecchia condotta.

Erano i primi giorni dell’anno quando l’area tra Sant’Ermete e Putignano fu interessata da una serie di mancanze d’acqua improvvise, causate da diversi guasti, verificatisi a distanza di poche ore l’uno dall’altro sulla condotta principale situata lungo la via Emilia, a servizio di centinaia di utenze in quella zona. Dopo gli interventi tampone in quelle settimane concitate, Acque SpA si attivò subito per anticipare il lavoro risolutivo - che sarebbe stato comunque in programma - con l’obiettivo di risolvere quanto prima, e in modo definitivo, il problema. Oggi, a distanza di sei mesi, la missione può dirsi compiuta, grazie alla posa in opera e alla messa in funzione della nuova condotta lunga quasi 800 metri e a un investimento da 400mila euro.

La durata dei lavori può sembrare importante, ma in realtà può essere considerata quasi un record, vista la grande complessità del progetto, le caratteristiche della nuova tubazione, la presenza di numerosi sottoservizi e le condizioni meteo non sempre favorevoli. L’intervento è stato progettato da Ingegnerie Toscane ed è stato messo in piedi rapidamente anche grazie alla sinergia con l’amministrazione comunale di Pisa. La nuova infrastruttura, realizzata in ghisa sferoidale (materiale più resistente rispetto alle tubazioni di “vecchia generazione”) è stata posata nel tratto di via Emilia che va da via Putignano Sant’Ermete al cavalcaferrovia, sostituendo così quella precedentemente in funzione, che oltre a essere particolarmente datata, aveva registrato un repentino deterioramento, causando i guasti di inizio gennaio.

Alla sostituzione della condotta di distribuzione si è aggiunto inoltre il rifacimento di tutti gli allacci d’utenza - aspetto che, oltre alla drastica riduzione degli inconvenienti legati ai guasti, porterà sensibili miglioramenti in termini di qualità e continuità del servizio idrico. In futuro, una volta trascorso il tempo necessario per l’assestamento del terreno, sarà garantita anche la completa riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai lavori.

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutta la modulistica per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13