Tu sei qui

Allaccio fognatura

L'allaccio fognario consiste nel collegamento dalla canalizzazione fognaria nella sede stradale al punto di allaccio indicato dal richiedente.
Per avere informazioni preliminari, bisogna 
scrivere direttamente a sportellofognatura@acque.net inserendo i seguenti contenuti:

  • Oggetto: nome del Comune dove è situato il fabbricato per il quale si intende richiedere l’allacciamento fognario.
  • Testo: indirizzo e numero civico del fabbricato, nominativo e numero di telefono della persona che dovrà essere contattata.
  • Allegato: planimetria con evidenziato il fabbricato in oggetto.

Questa procedura permette agli interessati di essere ricontattati direttamente dai tecnici di Acque SpA, che in breve tempo comunicheranno le risposte alle domande poste e garantiranno tutte le informazioni necessarie per la prosecuzione della pratica, senza dover effettuare un incontro preliminare.


COSA SERVE
Dati anagrafici e Codice Fiscale/Partita IVAEstremi ultimo titolo abilitativo immobile (CE, DIA, SCIA ecc)Titolo sull'immobile (proprietario, locatario ecc.)Dati catastali

Per immobili costruiti prima del 30/1/1977 e mai modificati dovranno essere specificati:

  • numero delle immissioni richieste in fognatura mista e nera
  • numero degli abitanti o abitanti equivalenti
  • larghezza sede stradale incluso marciapiedi e banchina

Inoltre, potrebbero servire:

  • Per un'attività: dati del registro imprese
  • Per un locatario: dati del proprietario

RICHIESTA

Se si vuole richiedere una verifica preventiva di fattibilità dell’allacciamento fognario, ci si può rivolgere a:

Se si vuole richiedere un preventivo, si può:

PECEMAIL
commerciale@pec.acque.netcommerciale.acque@acque.net

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE (.PDF)

  • Descrizione dell’opera e relazione tecnica.
  • Planimetria della zona oggetto della richiesta in formato A4, con evidenziato il fabbricato da allacciare
  • Progetto di adeguamento dell’impianto fognario interno alla proprietà privata, completo di:
    • punto d’innesto previsto per la realizzazione dell’allacciamento alla pubblica fognatura;
    • quota di scorrimento del pozzetto sifonato privato posto di norma al limite della proprietà privata;
    • larghezza della sede stradale inclusa di banchine e marciapiedi pubblici
  • Per allacciamento assimilabile al domestico, copia dell’autocertificazione di assimilabilità ai sensi del D.P.R.46/R del 8/9/2008
  • Per allacciamento industriale/produttivo, autorizzazione allo scarico contenuta nell’Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A), rilasciata dalla Regione Toscana D.P.R. 59/2013

SOPRALLUOGO E PREVENTIVO
Il sopralluogo è necessario a determinare la parte tecnica e redigere il preventivo di spesa che avrà  validità  massima di 90 giorni.
A seguito del preventivo, per dare corso ai lavori, il richiedente dovrà provvedere al pagamento dell’importo calcolato.

ESECUZIONE DEI LAVORI
A seguito della ricezione del pagamento dell’importo preventivato (a cui seguirà  regolare fattura), Acque SpA provvederà  all'esecuzione dei lavori di allaccio fognario, nella sede stradale pubblica, dalla canalizzazione fognaria al punto di allaccio indicato dal richiedente negli elaborati grafici. 
Terminati i lavori di competenza, Acque SpA invierà al richiedente la dichiarazione di fine-lavori e questi , a sua volta, dovrà inviare ad Acque SpA la comunicazione di fine dei lavori di sua competenza. 
Solo al ricevimento di quest’ultima comunicazione, Acque SpA rilascerà l’autorizzazione all’allacciamento fognario.

 

Uffici al pubblico

Sportelli, PuntoAcque e PuntoPiù: dove e quando.


PRONTO INTERVENTO

Da fisso e mobile, attivo 24h/24

 

Scrivici

Comunica direttamente
con noi.


PRATICHE

Da fisso, attivo dal Lun-Ven: 9-18; Sab 9-13

 

Tutela degli utenti

Tutta la modulistica per richieste, reclami e conciliazioni


PRATICHE

Da mobile, attivo dal Lun-Ven 9-18; Sab 9-13